Un esempio di dieta veloce



Si intende per dieta veloce quel particolare regime alimentare nella quale, e in tempi brevi, ci si impegna a eliminare i chili di troppo per essere pronti alla prova costume. Una dieta però è efficace quando si segue uno stile alimentare sano ed equilibrato che mantenga i risultati raggiunti dopo mesi di sforzi e sacrifici.

dieta veloce

Un esempio di dieta veloce è quella lampo che promette di perdere ben 3 kg in soli 3 giorni. Prima di applicare questo repertino cambio alimentare è bene però ricordarsi di consultare un medico specializzato e che, in media, la naturale diminuzione del peso corporeo avviene nell’arco dei 30 giorni e non dovrebbe superare i 3 o 4 kg totali. La dieta lampo si caratterizza per un taglio netto alle abitudini alimentari e alle dosi di cibo giornaliere.


Per cinque giorni la persona che vuole dimagrire velocemente dovrebbe assumere, nelle prime ore del mattino, non più di un succo di frutta e un caffè d’orzo, quest’ultimo rigorosamente senza zucchero. Per quanto riguarda il pasto di mezza giornata, la scelta varia tra un panino con affettato, un’insalata mista poco condita e con l’aggiunta di tonno e/o gamberetti, bresaola insaporita con rucola e grana, verdure e macedonia e, infine, una fetta di pizza accompagnata da un frutto come dessert. Ognuno di questi abbinamenti va a distribuirsi nell’arco dei 5 giorni previsti nella dieta Lampo.

Stessa cosa vale anche per l’ultimo pasto quotidiano e, tenendo presente che il metabolismo è molto più lento ad assimilare le sostanze nutritive durante le ore notturne, anche qui la moderazione è la regola fondamentale. Come proposte culinarie sono accettate una bistecca ai ferri molto piccola, non più di 80 gr di pasta conditi con un po’ di passato di pomodoro, pesce (grigliato o al forno, l’importante è che non sia troppo condito) un uovo sodo e due bruschette semplici e, infine, una bistecca di pollo, tacchino o coniglio con un po’ di insalata. Tra un pasto all’altro, l’eccezione alla regola è un frutto di stagione.