Le abitudini sbagliate al mattino che fanno ingrassare



Spesso chi ingrassa pensa che tutto sia dovuto esclusivamente ad una cattiva alimentazione, ad una vita prettamente sedentaria che tra casa e ufficio non permette di dedicare neanche qualche minuto all’attività fisica, o ancora come rimedio ad un periodo di tensioni o stress. Insomma nessuno si è mai chiesto se in realtà nella propria vita quotidiana ci possano essere delle abitudini sbagliate che possano essere una delle cause principali dell’aumento di peso.

Secondo alcuni studi effettuati da esperti del settore, ci sarebbero delle “cattive abitudini” che in particolare sono la causa di un ingrassamento repentino e costante in un determinato periodo di tempo della propria vita. Ed in particolare i comportamenti sbagliati sarebbero quelli che si fanno non appena ci svegliamo: alzarsi con il piede giusto, così come si dice in gergo, rappresenta il modo migliore per iniziare bene la propria giornata lavorativa, ma spesso si commettono degli errori in questi comportamenti che diventano veri e propri fattori che portano ad ingrassare. Vediamo dunque quali sono questi fattori da evitare assolutamente per non rischiare di mettere su peso.

Innanzitutto evitare di dormire troppo: l’ideale per una vita sano sono circa 7-8 ore di sonno, effettuate possibilmente tra le 23 e le 7. Certo può capitare di dormire un po’ di più ma occhio a non superare le 9-10 ore, in quanto dormire troppo a lungo sballa il proprio orologio biologico e renderebbe i pasti troppo ravvicinati per riuscire a digerirli e smaltirli correttamente.

Occhio poi al pasto più importante della giornata: la colazione. Una vita frenetica può portare a fare una colazione troppo rapida, ma questa abitudine che non permette una corretta masticazione e una digestione regolare rischia di portare problemi al nostro organismo facendo confondere il senso di sazietà ed aumentando gli spuntini nel corso della giornata. Sembrerà strano ma anche evitare completamente la colazione è una cattiva abitudine che fa ingrassare, in quanto il corpo di primo mattino ha bisogno di calorie ed energie adeguate. Non fare colazione rischia di far arrivare al pranzo con un senso di fame maggiore e rallenterebbe di molto il metabolismo, una delle cause principali dell’ingrassamento.

E’ buona abitudine pesarsi di mattino in quanto il corpo è praticamente vuoto e ci permette di verificare l’andamento del nostro stile alimentare e, in caso di dieta, se notati risultati positivi, può migliorare l’umore spingendo ancora di più ad essere determinati nell’ottenere un risultato.

Infine la pigrizia di primo mattino è una delle peggiori abitudini che si possano avere. Certo il movimento lo si può fare in qualunque momento della giornata, dopo pranzo, nel pomeriggio o di sera, ma il corpo e i suoi meccanismi hanno bisogno di essere messi in moto il prima possibile: ecco perchè basterebbe evitare di prendere l’ascensore o lasciare l’automobile ed andare a piedi a lavoro o perchè no utilizzare la bicicletta per iniziare al meglio la giornata e bruciare subito le prime calorie che ci daranno lo spirito giusto per affrontare al meglio l’intera giornata.