Come dimagrire con un’ora di sport a settimana



Con l’arrivo della bella stagione il desiderio di tutti è quello di rimettersi in forma. E se, poi, lo si potesse fare senza troppi sacrifici sarebbe l’ideale.


Le temperature sempre più miti ci invogliano a scoprirci ma questo a volte può turbare chi non gode di una silhouette perfetta.

E’ stato appurato a più riprese che il movimento allunga la vita, rinforza le difese immunitarie e, soprattutto, migliora l’umore. Gli esercizi, però, devono essere eseguiti con criterio, sotto la guida di un personal trainer e dopo che un medico certifichi uno stato di ottima salute. Non bisogna mai esagerare: gli esperti affermano che troppo sport, in realtà, fa male, e che i suoi benefici in caso di abuso vengano vanificati. Quindi, agite con moderazione e non ve ne pentirete.

Dimagrire con un’ora di sport a settimana: gli studi

Uno studio condotto in Olanda, ha messo alla prova due gruppi di ragazzi in sovrappeso.

Dalle conclusioni finali è emerso che il primo è riuscito a perdere peso efficacemente e più in fretta con un’attività fisica moderata, ovvero due volte a settimana per non più di mezz’ora, rispetto al secondo che si era impegnato precisamente il doppio. Questo perché, di solito, chi fa molto sport mangia di più e più spesso concentrandosi esclusivamente sull’esercizio fisico trascurando la dieta. Al contrario, chi si approccia al fitness in modo più ponderato abitua gradualmente l’organismo al movimento,magari, preferendo le scale all’ascensore o spostandosi a piedi in giro per la città piuttosto che con l’auto.

Un’ora di sport a settimana: consigli utili

Un programma di esercizio adatto a chiunque voglia perdere peso con moderazione e nei tempi giusti,potrebbe prevedere 30 minuti di attività due o tre volte a settimana. Cominciate con5 minuti di stretching iniziali ovvero esercizi in piedi o a terra, distesi o seduti. Proseguite con10-15 minuti di attività aerobica come la corsa, il salto della corda o un percorso in bici e dedicate 10-15 minuti al rinforzo muscolare esercitando braccia e gambe con piccoli pesi per potenziare l’allenamento. Concludete con 5-10 minuti finali di stretching e respirazione.