Dieta Plank, la tabella alimentare



Una volta date le indicazioni generali riguardanti la dieta Plank, riportiamo in seguito una tabella alimentare che va seguita nel corso dei 14 giorni in cui si decide di seguirla.

dieta-plank-620x350

LUNEDI’: Il lunedì la colazione prevede caffè nero amaro, per pranzo solo due uova sode e una porzione di spinaci (sale quanto basta) mentre a cena si può scegliere tra una bistecca ai ferri e lattuga e sedano come contorno.

MARTEDI’:Il martedì si può aggiungere, al solito caffè nero amaro, un panino di dimensioni contenute, a pranzo la solita bistecca, un piatto di insalata e un frutto a scelta mentre per cena si può mangiare tutto il prosciutto cotto che si vuole.

MERCOLEDI’:Il mercoledì, caffè nero amaro e paninetto la mattina mentre a pranzo si sostituisce la bistecca con due uova sode e un’insalata arricchita con pomodori freschi. Per cena, prosciutto e verdure a scelta, basta che siano cotte al vapore.


GIOVEDI’:Il giovedì, colazione con gli stessi alimenti previsti per il martedì e il mercoledì. Durante il pranzo, invece di due uova è sufficiente mangiarne uno e compensare le proteine e i grassi mancanti con carote, cotte o crude non fa differenza e una o due fette di formaggio svizzero. Per cena niente carne, solo frutta e uno yogurth, rigorosamente magro e senza zuccheri.

VENERDI’:Il venerdì, durante le prime ore del mattino al caffè si affianca, curiosamente, delle carote sminuzzate e condite con un po’ di succo di limone. Per pranzo viene introdotto il pesce lesso e una porzione di pomodori mentre a cena viene reintrodotta la bistecca e l’insalata.

SABATO: Il sabato si torna al caffè e a un panino di piccole dimensioni, il pranzo introduce una porzione di pollo alla griglia mentre per cena si dovrebbero mangiare due uova sode e un po’ di carote.

DOMENICA: La domenica la colazione prevede the e limone, a pranzo si consuma una bistecca alla griglia e un po’ di frutta e a cena è permesso concedersi uno strappo alla regola e concedersi ciò che più piace.